Eurodesk

19 Ottobre 2020

Opportunità presso il Comitato delle Regioni ( CdR )

Ogni anno, il Comitato delle regioni (CdR) offre un numero limitato di stage per giovani cittadini, provenienti dall’Europa e da altri paesi, offrendo loro l’opportunità di acquisire esperienza lavorativa presso un’istituzione europea.

Tirocini standard. I candidati devono:
– possedere un diploma universitario (o un diploma equivalente) rilasciato entro la data di scadenza delle domande;
– avere una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale della Comunità e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua di lavoro dell’UE (francese o inglese). Scadenza:
– dal 1 Novembre al 31 marzo 2021, a mezzanotte, ora locale di Bruxelles,  per i tirocini autunnali 16 settembre 2021 – 15 febbraio 2022 );
– dal 1 aprile al 30 settembre 2021, a mezzanotte, ora locale di Bruxelles,  (per i tirocini primaverili 16 febbraio 2022 – 15 luglio 2022). Le domande devono essere fatte esclusivamente via Internet a partire dal 1 Novembre : urly.it/3896w

Visite di studio a breve termine. Il CdR offre anche visite di studio a breve termine nell’ambito di uno dei suoi servizi a persone le cui attività professionali, accademiche o di ricerca indicano che potrebbero familiarizzare con le pratiche e/o politiche pratiche del comitato. I candidati devono essere:
– cittadini dell’UE o cittadini di un paese candidato ufficiale all’adesione (i richiedenti di paesi terzi possono ottenere un tirocinio dal segretario generale in casi eccezionali debitamente motivati);
– laureati che hanno completato almeno una laurea;
-essere in grado di dimostrare di aver bisogno di approfondire la propria conoscenza sul Comitato delle Regioni per motivi professionali, accademici o di ricerca. Scadenza: non ci sono scadenze fisse per i periodi di studio non retribuiti.
Le domande devono essere inviate per posta all’Ufficio Tirocini.

Tirocini per funzionari pubblici. Il CdR offre inoltre tirocini al personale di un’autorità pubblica nazionale, regionale o locale di uno Stato membro dell’UE o di un candidato all’adesione, compresi i dipendenti pubblici iscritti al programma di formazione governativa.  candidati idonei hanno diritto a:
– Tirocinio di 1-4 mesi, prorogabile a 6 mesi con l’autorizzazione del Segretario Generale
– A tempo pieno / 40 ore
– La data di inizio è concordata con il candidato
– Luogo di lavoro a Bruxelles, Belgio
– Il tirocinio non è retribuito, tutte le spese sono a carico del partecipante o della sua autorità di invio
-Assicurazione contro gli infortuni coperta dal CdR.

I candidati devono presentare il proprio curriculum vitae in inglese, francese o tedesco e una lettera di motivazione che menziona il dipartimento del CdR in cui desiderano svolgere il tirocinio all’indirizzo trainee@cor.europa.eu.

Opportunità presso il Comitato delle Regioni ( CdR )

Ultimi articoli

Notizie 30 Luglio 2021

Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

  La Commissione ha inviato lettere di costituzione in mora ad Austria, Belgio, Cechia, Cipro, Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Attività 21 Luglio 2021

Corso base di progettazione europea: a Nuoro dal 21 al 23 luglio.

EduLab, in collaborazione con Europe Direct Nuoro e il patrocinio del Comune di Nuoro, organizzano un corso base di progettazione Europea.

Notizie 9 Luglio 2021

How dare you! – Euorpa, giovani, ambiente: al Monte Ortobene l’evento del 7 luglio

Mercoledì 7 luglio, tra i boschi del Monte Ortobene, si è tenuto l’evento organizzato dal Centro Europe Direct del Comune di Nuoro, che opera anche come antenna Eurodesk e dal CEAS (Centro Educazione Ambiente e Sostenibilità) di Nuoro, per parlare di ambiente nell’ambito delle opportunità europee offerte dal Corpo Europeo di Solidarietà.

Notizie 25 Giugno 2021

La Commissione europea approva il Piano di Ripresa e Resilienza proposto dall’Italia

Con la valutazione positiva da parte della Commissione, pervenuta lo scorso 22 giugno, si dà il via al cosiddetto PNRR.

torna all'inizio del contenuto