Eventi

16 Settembre 2021

SOTEU 2021: Rafforzare l’anima dell’Europa

Nella mattinata di ieri la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha pronunciato il Discorso sullo stato dell’Unione 2021 (il secondo da quando è in carica), col quale ha illustrato i risultati conseguiti dai lavori dell’UE nell’ultimo anno e non ha mancato di rimarcare quelli che sono gli obiettivi futuri.
 
Transizione energetica e lotta cambiamenti climatici; cooperazione in materia di sicurezza e difesa; dialogo coi paesi vicini; rispetto dei diritti, giustizia ed equità anche all’interno della stessa Unione; migrazioni e asilo -con riferimento particolare all’attuale situazione afghana-; diritto all’informazione, declinato specialmente come libertà e sicurezza dei media e dei loro operatori; politiche giovanili; norme in materia di violenza sulle donne.
 
Non un mero elenco di dati, ma un’audace manifestazione di volontà, con l’evidente invito agli Stati membri a fare la loro parte.
 
Particolarmente significativa è stata la presenza di Bebe Vio, che la presidente von der Leyen ha indicato come fonte di ispirazione ed emblema di rinascita.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Lo staff del Centro Europe Direct del Comune di Nuoro ha seguito con attenzione la diretta, insieme agli assessori Fausta Moroni, Filippo Spanu e ai volontari del Servizio Civile Universale, i quali sono stati intervistati da emittenti locali.
È seguito quindi un dibattito, dal quale è emersa l’esigenza di animare anche a livello locale la discussione sulle tematiche trattate dal Discorso, per dar seguito alle parole di Ursula von der Leyen con azioni concrete che possano contribuire alla realizzazione dei programmi dell’Unione, a partire dalla consapevolezza di tutti i cittadini di far parte di un’unica comunità.

 
A questo indirizzo è disponibile l’intero Discorso, in lingua italiana:
 
 
Qui la trascrizione: 
 
 
 
 
SOTEU 2021: Rafforzare l’anima dell’Europa

Ultimi articoli

Eurodesk 12 Ottobre 2021

DiscoverEU: 60 000 pass ferroviari per i giovani europei

Grazie a DiscoverEU la Commissione fornirà pass ferroviari gratuiti a 60 000 europei di età compresa tra i 18 e i 20 anni.

Notizie 5 Ottobre 2021

Evento europeo per i giovani 2021: plasmare il futuro dell’Europa

L’8 e 9 ottobre, tra i 3000 e i 4000 giovani proveniente da UE e altri paesi si riuniranno a Strasburgo e online per scambiare idee e contribuire al dibattito sul futuro dell’Europa.

Notizie 4 Ottobre 2021

“Think Before U Click”: ottobre è il mese europeo della cibersicurezza

Il mese europeo della cibersicurezza è iniziato, durerà per tutto ottobre all’insegna del motto “Think Before U Click”.

torna all'inizio del contenuto