Lo scorso 5 novembre la Commissione europea ha pubblicato l’invito a presentare proposte per Erasmus+ per il 2020, ultimo anno dell’attuale programma dell’UE per la mobilità e la cooperazione nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Con un bilancio previsto di oltre 3 miliardi di euro, il 12% in più rispetto al 2019, il programma offrirà a migliaia di giovani europei ancor più opportunità di studiare, formarsi o acquisire esperienza professionale all’estero. Nell’ambito dell’invito a presentare proposte 2020, la Commissione avvierà un secondo progetto pilota sulle università europee. Insieme all’invito a presentare proposte, la Commissione ha pubblicato anche in tutte le lingue ufficiali dell’UE la guida del programma Erasmus+, che fornisce informazioni dettagliate su tutte le possibilità disponibili nel 2020.