Notizie

29 Marzo 2021

EU4Health: entra in vigore il programma per la salute dell’Unione Europea.

La Commissione Europea ha accolto con soddisfazione l’entrata in vigore del programma “UE per la salute” (EU4Health), formalizzata dalla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea lo scorso 26 marzo.
Il programma nasce in risposta alla pandemia da COVID-19, che ha avuto un forte impatto sui sistemi sanitari in Europa, sia dal punto di vista organizzativo che del personale, oltre che sulla vita di tutti i cittadini.
L’entrata in vigore del programma si pone come passo decisivo per lo stanziamento di 5,1 miliardi di € rivolti a rafforzare le capacità di risposta dei sistemi sanitari dell’Unione e promuovere l’innovazione dell’intero settore.

“UE per la salute” intende contribuire alla ripresa post COVID-19 rafforzando la preparazione in caso di minacce transfrontaliere, attraverso la creazione di riserve di forniture mediche, di personale e di esperti da mobilitare in tutta l’Unione in caso di emergenze e a un’attenta sorveglianza su potenziali minacce per la salute collettiva.

Si punta inoltre a rafforzare i sistemi sanitari, rendendoli più efficienti grazie alla trasformazione digitale, stimolando una cultura della prevenzione tramite la promozione della salute e di stili di vita sani, garantendo l’accesso all’assistenza sanitaria per i gruppi vulnerabili ed operando verso una maggiore disponibilità di medicinali e dispositivi medici dal punto di vista economico.
A questi punti si aggiungono le necessità di diffondere un uso responsabile di medicinali, specialmente antimicrobici e indirizzare l’industria medica e farmaceutica verso una produzione più verde.

Il programma sarà attuato da una nuova agenzia esecutiva, l’Agenzia esecutiva europea per la salute e il digitale, che entrerà in attività il 1° aprile.

Per ulteriori informazioni

Unione europea della salute

EU4Health: entra in vigore il programma per la salute dell’Unione Europea.

Ultimi articoli

Notizie 30 Luglio 2021

Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

  La Commissione ha inviato lettere di costituzione in mora ad Austria, Belgio, Cechia, Cipro, Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Attività 21 Luglio 2021

Corso base di progettazione europea: a Nuoro dal 21 al 23 luglio.

EduLab, in collaborazione con Europe Direct Nuoro e il patrocinio del Comune di Nuoro, organizzano un corso base di progettazione Europea.

Notizie 9 Luglio 2021

How dare you! – Euorpa, giovani, ambiente: al Monte Ortobene l’evento del 7 luglio

Mercoledì 7 luglio, tra i boschi del Monte Ortobene, si è tenuto l’evento organizzato dal Centro Europe Direct del Comune di Nuoro, che opera anche come antenna Eurodesk e dal CEAS (Centro Educazione Ambiente e Sostenibilità) di Nuoro, per parlare di ambiente nell’ambito delle opportunità europee offerte dal Corpo Europeo di Solidarietà.

Notizie 25 Giugno 2021

La Commissione europea approva il Piano di Ripresa e Resilienza proposto dall’Italia

Con la valutazione positiva da parte della Commissione, pervenuta lo scorso 22 giugno, si dà il via al cosiddetto PNRR.

torna all'inizio del contenuto