Notizie

23 Marzo 2021

UE contro il razzismo: la Commissione organizza un vertice.

In vista della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale del 21 marzo, la Commissione Europea, con l’ospitalità della presidenza portoghese del Consiglio e dell’intergruppo ARDI del Parlamento europeo, ha organizzato, per il 19 marzo, un vertice per discutere coi rappresentanti delle istituzioni dell’UE, dei governi nazionali e della società civile, riguardo l’attuazione del piano d’azione contro il razzismo, che l’Unione ha presentato nel settembre del 2020.

Sul tema, la Presidente della Commissione von der Leyen ha dichiarato:
“In Europa non c’è spazio per le discriminazioni, siano esse basate sulla razza, sull’origine etnica o sulla religione. La Giornata internazionale contro la discriminazione razziale deve essere un’occasione per pensare criticamente alle nostre carenze, ma anche per concentrarsi sul modo in cui riconosciamo la diversità e su come le persone provenienti da contesti diversi apportano un contributo alla nostra vita quotidiana. Ora più che mai, l’unità impone di respingere il razzismo e di abbracciare le differenze”.

Così le fa seguito la Commissaria per l’Uguaglianza, Helena Dalli: “L’urgenza di agire per combattere la discriminazione razzista e xenofoba in Europa è costantemente sotto i nostri occhi. Il razzismo strutturale persiste. Dobbiamo partire innanzitutto da noi stessi e apportare i cambiamenti necessari”.

Nella stessa giornata del 19 marzo, la Commissione ha pubblicato una relazione sull’applicazione delle direttive sull’uguaglianza razziale e sull’equità di trattamento in ambito lavorativo, dalla quale emerge che nonostante sia riscontrabile una diffusione di buone pratiche nella lotta alla discriminazione, molte problematiche persistono e i progressi in tal senso vanno a rilento.

Circa un quarto delle persone che appartengono a una minoranza etnica nell’UE si sente discriminata. È necessaria perciò un’azione più decisa, che comprenda azioni legislative da parte dell’UE, ma anche la collaborazione tra gli Stati membri, comprese le autorità di contrasto nazionali, i media e la società civile.

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale, l’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell, ha rilasciato una dichiarazione a nome dell’Unione Europea.

 

UE contro il razzismo: la Commissione organizza un vertice.

Ultimi articoli

Notizie 30 Luglio 2021

Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

  La Commissione ha inviato lettere di costituzione in mora ad Austria, Belgio, Cechia, Cipro, Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Attività 21 Luglio 2021

Corso base di progettazione europea: a Nuoro dal 21 al 23 luglio.

EduLab, in collaborazione con Europe Direct Nuoro e il patrocinio del Comune di Nuoro, organizzano un corso base di progettazione Europea.

Notizie 9 Luglio 2021

How dare you! – Euorpa, giovani, ambiente: al Monte Ortobene l’evento del 7 luglio

Mercoledì 7 luglio, tra i boschi del Monte Ortobene, si è tenuto l’evento organizzato dal Centro Europe Direct del Comune di Nuoro, che opera anche come antenna Eurodesk e dal CEAS (Centro Educazione Ambiente e Sostenibilità) di Nuoro, per parlare di ambiente nell’ambito delle opportunità europee offerte dal Corpo Europeo di Solidarietà.

Notizie 25 Giugno 2021

La Commissione europea approva il Piano di Ripresa e Resilienza proposto dall’Italia

Con la valutazione positiva da parte della Commissione, pervenuta lo scorso 22 giugno, si dà il via al cosiddetto PNRR.

torna all'inizio del contenuto