Notizie

30 Luglio 2021

Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

 

La Commissione ha inviato lettere di costituzione in mora ad Austria, Belgio, Cechia, Cipro, Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Ai 12 Paesi viene contestato il mancato recepimento della Direttiva in materia di pratiche commerciali sleali nella filiera agricola e alimentare, adottata il 17 aprile 2019, il cui termine per il recepimento nella legislazione nazionale era fissato al 1° maggio 2021
 
Tra le pratiche vietate dalla direttiva, figurano:
 
 

i ritardi di pagamento e l’annullamento di ordini per prodotti alimentari deperibili con preavviso talmente breve da impedire ai fornitori di trovare alternative alla commercializzazione

 

 le modifiche unilaterali o retroattive ai contratti

 

 l’obbligo imposto al fornitore di pagare i prodotti deteriorati e/o perduti a seguito della vendita e per cause a lui non imputabili

 

 il rifiuto di contratti scritti

 
 
Gli Stati membri che hanno ricevuto le lettere dispongono ora di due mesi per rispondere. 
 
In linea con la direttiva, gli Stati membri dovrebbero istituire, inoltre, autorità nazionali presso le quali gli agricoltori e i fornitori di piccole e medie dimensioni, come pure le organizzazioni che li rappresentano, avranno la possibilità di denunciare tali pratiche, se adottate dai loro acquirenti. Per evitare eventuali ritorsioni da parte degli acquirenti stessi, le norme in questione tutelano la riservatezza di tutte le segnalazioni. 
 

Per saperne di più:

 
Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

Ultimi articoli

Attività 22 Settembre 2021

SHARPER 2021 – La notte dei ricercatori torna a Nuoro

Venerdì 24 settembre, per l’undicesimo anno, Nuoro tornerà teatro di Sharper night – La notte europea dei ricercatori.

Eurodesk 16 Settembre 2021

I Progetti di Solidarietà: giovani e volontariato europeo.

Sulla scia dell’appuntamento estivo How dare you! dello scorso luglio, nel contesto della notte dei ricercatori, il Centro Europe Direct del Comune di Nuoro, che opera anche come Antenna Eurodesk, organizza l’evento: I Progetti di Solidarietà: opportunità per un nuovo protagonismo giovanile in ambito culturale.

Eventi 16 Settembre 2021

SOTEU 2021: Rafforzare l’anima dell’Europa

Nella mattinata di ieri la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha pronunciato il Discorso sullo stato dell’Unione 2021 (il secondo da quando è in carica), col quale ha illustrato i risultati conseguiti dai lavori dell’UE nell’ultimo anno e non ha mancato di rimarcare quelli che sono gli obiettivi futuri.

Eventi 13 Settembre 2021

Stato dell’Unione 2021

Il 15 settembre 2021, alle ore 9.00 la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen pronuncerà il discorso sullo stato dell’Unione davanti al Parlamento europeo riunito in sessione plenaria.

torna all'inizio del contenuto