La Corte di Giustizia ogni anno mette a disposizione un limitato numero di tirocini retribuiti della durata massima di cinque mesi. I tirocini si svolgono generalmente presso la Direzione Ricerca e Documentazione, il Servizio Stampa e Informazione, la Direzione Generale Traduzione e Interpretariato. I tirocinanti devono essere cittadini di uno Stato membro dell’UE ed essere in possesso di un diploma di laurea in Giurisprudenza (preferibile) o in Scienze Politiche, oppure – per tirocini alla Direzione Interpretazione – un diploma d’interprete di conferenza,  se necessario accompagnato da un diploma post-laurea o da una esperienza professionale equivalente e avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’UE e una buona conoscenza di una seconda. Si raccomanda una buona conoscenza del francese. La sovvenzione è di 1.177 euro netti al mese.

Scadenza 15 Settembre 2020: per tirocini dal 1° Marzo al 31 Luglio 2021
Scadenza 15 Aprile 2021:  per tirocini dal 1° Ottobre 2021 al 28 Febbraio 2022
Per ulteriori informazioni: http://curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_7008