Come ogni anno, il 26 settembre si rinnova l’appuntamento per festeggiare la Giornata Europea delle Lingue, in inglese European Day of Languages (EDL). Tale giornata è nata nel 2001 su iniziativa del Consiglio d’Europa e della Commissione europea in seguito al successo ottenuto con l’evento dell’Anno Europeo delle Lingue. 

La Giornata Europea delle Lingue è stata istituita per celebrare le diversità linguistiche di tutta Europa. Gli obiettivi generali sono: 

  1. informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle lingue e diversificare la gamma di lingue studiate con l’obiettivo di incrementare il plurilinguismo e la comprensione interculturale;
  2. promuovere la diversità linguistica e culturale europea, preservarla e favorirla;
  3. incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori la scuola per motivi di studio, per esigenze professionali, ai fini della mobilità o per piacere personale.

In Europa si parlano numerosissime lingue: esistono oltre 200 lingue europee e molte altre ancora che sono parlate dai cittadini la cui famiglia d’origine proviene da altri continenti. Questa è una risorsa importante che deve essere riconosciuta e stimata. L’apprendimento delle lingue porta benefici ai giovani e ai meno giovani: non si è mai troppo vecchi per imparare una lingua e godere delle opportunità che essa offre. Imparare le lingue degli altri è un mezzo che ci aiuta a comprendere meglio la loro cultura e a superare le differenze culturali.

Da tempo l’Unione Europea si misura con la problematica delle comunità e delle lingue minoritarie cercando in ogni modo di tutelare e difendere il multiculturalismo e il plurilinguismo garantito anche dalle espressioni linguistiche minoritarie. Il fenomeno della globalizzazione di questi anni ha generato inoltre il rafforzamento dell’identità delle comunità locali.

Nel sito ufficiale si possono trovare tutte le informazioni relative all’evento, più numerosi spunti, attività e giochi interattivi per tutti: dal singolo alle scuole, associazioni o enti. Un altro sito dedicato è quello della Commissione Europea per le Iniziative europee in campo linguistico.

Il Centro Europe Direct del Comune di Nuoro partecipa attivamente alla giornata invitando chiunque sia interessato a venire presso la nostra sede per ritirare – gratuitamente – il materiale a nostra disposizione per la celebrazione della Giornata Europea delle Lingue e, in particolar modo, della Lingua Sarda.