Attività

3 Novembre 2020

Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. 25, 26 e 27 novembre

È stato approvato dalla Commissione Europea con un punteggio molto qualificato il progetto denominato “Sharper – Notte Europea dei Ricercatori” che coinvolge 11 città italiane (Ancona – Cagliari – Catania – L’Aquila – Macerata – Napoli – Nuoro – Palermo – Pavia – Perugia – Trieste) e un nutrito partenariato europeo, nazionale e regionale di Istituzioni, Associazioni e ricercatori.

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa e co-finanziata dalla Commissione Europea, all’interno del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione HORIZON 2020.

La Notte Europea dei Ricercatori si svolge ogni anno l’ultimo venerdì di settembre contemporaneamente in oltre 200 città europee e causa emergenza Covid è stata prorogata la data all’ultimo venerdì di Novembre 2020.

L’appuntamento a Nuoro è per i giorni 25/26 e 27 novembre 2020. Tutti gli eventi sono virtuali e da remoto.

SHARPER è il nome di uno dei 7 progetti italiani sostenuti dalla Commissione Europea per la realizzazione della Notte Europea dei Ricercatori nel 2020.

SHARPER significa SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience e ha l’obiettivo di coinvolgere tutti i cittadini nella scoperta del mestiere di ricercatore e del ruolo che i ricercatori svolgono nel costruire il futuro della società attraverso l’indagine del mondo basata sui fatti, le osservazioni e l’abilità nell’adattarsi e interpretare contesti sociali e culturali sempre più complessi e in continua evoluzione.

SHARPER si svolge il 27 novembre 2020 nelle città di Ancona, Cagliari, Catania, L’Aquila, Macerata, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Terni, Torino e Trieste per raccontare la passione, le scoperte e le sfide dei ricercatori di tutta Europa attraverso mostre, spettacoli, concerti, giochi, conferenze e centinaia di altre iniziative rivolte al grande pubblico.

SHARPER è coordinato dalla società di comunicazione scientifica Psiquadro, in collaborazione con un consorzio che comprende l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN, il centro della scienza Immaginario Scientifico, l’associazione Observa Science in Society e sei Università: La Politecnica della Marche, l’Università di Cagliari, l’Università di Catania, l’Università di Palermo, l’Università di Perugia e l’Università di Torino.

Oltre 120 le istituzioni, i partner culturali gli enti di ricerca coinvolti – inclusi CNR, INAF e INGV – pronti a reinventare le oltre 200 iniziative previste in modo da consentire la partecipazione in sicurezza a cittadini di tutte le età.

L’organizzazione è a cura del Centro Europe Direct del Comune di Nuoro che da anni organizza questo importante evento che richiama tanti cittadini, giovani e meno giovani.

L’Invito a manifestare interesse è rivolto ad: Enti, Istituzioni, Associazioni, Ricercatori che sono interessate a dare un contributo al programma Sharper, nella forma di evento, laboratorio, conversazione sui temi della scienza e della innovazione.

Link per la compilazione della manifestazione d’interesse:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeiLS8qNYESPodWW-YYfBCFGMV5JYrEgSpYQvySIh_dab5SdQ/viewform?usp=sf_link
entro e non oltre il 12 novembre 2020

Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. 25, 26 e 27 novembre

Ultimi articoli

Notizie 30 Luglio 2021

Pratiche commerciali sleali: la Commissione europea ha avviato procedure di infrazione nei confronti di 12 Stati membri.

  La Commissione ha inviato lettere di costituzione in mora ad Austria, Belgio, Cechia, Cipro, Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Attività 21 Luglio 2021

Corso base di progettazione europea: a Nuoro dal 21 al 23 luglio.

EduLab, in collaborazione con Europe Direct Nuoro e il patrocinio del Comune di Nuoro, organizzano un corso base di progettazione Europea.

Notizie 9 Luglio 2021

How dare you! – Euorpa, giovani, ambiente: al Monte Ortobene l’evento del 7 luglio

Mercoledì 7 luglio, tra i boschi del Monte Ortobene, si è tenuto l’evento organizzato dal Centro Europe Direct del Comune di Nuoro, che opera anche come antenna Eurodesk e dal CEAS (Centro Educazione Ambiente e Sostenibilità) di Nuoro, per parlare di ambiente nell’ambito delle opportunità europee offerte dal Corpo Europeo di Solidarietà.

Notizie 25 Giugno 2021

La Commissione europea approva il Piano di Ripresa e Resilienza proposto dall’Italia

Con la valutazione positiva da parte della Commissione, pervenuta lo scorso 22 giugno, si dà il via al cosiddetto PNRR.

torna all'inizio del contenuto